Aforismi

Aforismi: Panaiota Moraitis – Le tracce di Alessandro Magno a Venezia

Recensione del libro QUI

“Se da una parte Filippo II ha modificato la realtà in Macedonia, dall’altra Alessandro ha cambiato il mondo.”

S. Kremydi, Coinage and Finance in Brill’s Companion to Ancient Macedon. Studies in the Archaeology and History of Macedon, 650 BC – 300 AD

Il creatore del mito di Alessandro è dunque Alessandro stesso, benché ancora vivente, diventa un eroe. Un eroe di tipo nuovo che si stacca dal modello dell’eroe classico del passato. Se il passato degli eroi “è il tempo del mito” Alessandro non vive nel tempo del passato, ma fa si sé e del suo tempo un mito e come l’eroe classico trova la morte nel corso della sua impresa.

“La storia è in ogni occasione la registrazione di ciò che un’età trova degno di nota in un’altra.”

Carl Jacob Burckhardt

È proprio grazie alla memoria che Alessandro continua a vivere nel corso dei secoli, influenzando le culture e diventando ancora una volta protagonista – questa volta passivo – della storia.

Nella vita come nella morte, nell’antichità come nel presente, Alessandro continua ad essere protagonista della storia a livello ideologico.

1 pensiero su “Aforismi: Panaiota Moraitis – Le tracce di Alessandro Magno a Venezia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.