Alexander's Alexandria

Recensione libro/Collaborazione: “Alessandro Magno. La storia, il viaggio dell’ultimo eroe” di Antonio Montesanti

English review: HERE.

Buongiorno a tutti, buona domenica!

Oggi sono felice di potervi parlare di un libro che mi è piaciuto molto:

Alessandro Magno

la storia, il viaggio dell’ultimo eroe

di Antonio Montesanti

edito da Ginevra Bentivoglio EditoriA

Abile stratega, condottiero e potente sovrano, Alessandro Magno di Macedonia, eroe che percepiva se stesso alla stregua di un nuovo Eracle o di un nuovo Achille, fu, prima di tutto, un “viaggiatore”. E chi si approcci alle pagine del presente lavoro, nel quale viene ripercorsa l’intera vicenda del grande macedone, si prepari, di fatto, a compiere un lungo e affascinante viaggio… Un’esplorazione attraverso quei luoghi in cui l’uomo Alessandro compì il luminoso percorso che lo avrebbe portato a divenire mito; aspirando costantemente, come racconta la storica Lynette Mitchell nella prefazione al libro, “… a divenire il più grande tra tutti gli eroi…”. Con pieno rigore storico, e senza concessioni alla fabula, a farla da padrone, in un racconto sostenuto da una poderosa mole bibliografica, sono i fatti “così come si svolsero”. Fatti la cui rievocazione, spogliata di facili orpelli, saprà coinvolgere e trascinare ogni lettore dentro l’antica e immortale storia (o viaggio) dell’ultimo eroe.
 
Antonio Montesanti (Roma, 1973) è ricercatore presso la “University of Exeter” (Regno Unito). Archeologo, storico e anche giornalista, è co-fondatore di Instoria, rivista online di storia e informazione e autore di varie pubblicazioni, tra cui il saggio Hipponion: storia e archeologia di Vibo Valentia (GB EditoriA, 2009).

5 Stelle.

Reading time: dal 5 al 17 agosto 2019.

Prima di tutto vorrei ringraziare Antonio, l’autore del libro: se ho avuto il piacere di leggere questo libro e se oggi riesco a parlarvene è solo grazie a lui e al suo interessamento perché l’ho più volte ordinato sui vari negozi on-line ma non sono mai riuscita a trovarlo, né questo in versione economica né quello prima in versione rilegata. Ho scritto all’editore ma mi ha detto che è fuori catalogo e che loro non hanno più copie disponibili. Poi ho contattato Antonio ed è stato gentilissimo nell’aiutarmi in questa mia ricerca che altrimenti non avrebbe avuto buon esito. Ancora oggi sto provando a ordinarlo su dei siti per me insoliti (la maggior parte degli acquisti li faccio su IBS.it) perché vorrei comunque averlo in versione cartacea, anche se l’ho già letto.

I punti a favore di questo libro sono molti:

  • ogni capitolo inizia con una citazione e mi piace moltissimo iniziare un nuovo capitolo con una citazione che lo riassuma un po’. Mi piace nei romanzi e mi piace anche nelle biografie;
  • la narrazione è chiara, scorrevole, non perde tempo nel superfluo ma spiega, chiarisce e fa un quadro generale quando serve;
  • alla fine del libro ci sono la cronologia e le mappe suddivise per capitolo;
  • l’autore ha fatto un lavoro enorme di ricerca perché la bibliografia è lunghissima e cita molti testi e articoli che sono un valido spunto per chi volesse approfondire maggiormente il tema.

Mi sono piaciute molto alcuni approfondimenti non strettamente necessari ma molto utili per chiarire le situazioni: ad esempio è molto bella l’introduzione che ci spiega come Filippo prese il potere, ci parla del suo genio nel riformare molto la Macedonia antica; con Alessandro dall’altra parte del mondo l’autore non perde di vista la Macedonia e la Grecia e ci spiega cosa successe sotto la reggenza di Antipatro. Il capitolo XXI parla dell’ellenizzazione del mondo, ci fa notare come Alessandro lasciò comunque la sua impronta e l’ho trovato molto bello, come anche il capitolo seguente, il XXII, che cerca di indagare sulla reale personalità del re macedone.

I pochi punti a sfavore che mi sento di segnalare sono veramente pochi e cioè che Efestione viene nominato ma senza mai fare riferimento a lui come amante:

“amico più sincero, persona a lui più vicina, vice al comando e probabilmente unico uomo che lo comprendesse, interiormente e politicamente in ogni suo gesto…”.

pag. 275

Non parla di omosessualità come, è giusto far notare che, non si sofferma neanche troppo sulla sessualità e sugli amori femminili in generale. C’è qualche piccolo refuso qui e là.

Quello che più che altro mi sento di segnalare e lamentare per questo libro è proprio la sua introvabilità. Se non fosse stato per l’aiuto dell’autore che mi ha mandato il file digitale (e di questo lo ringrazio ancora una volta) non sarei riuscita a leggerlo e sarebbe stato un peccato. Purtroppo ci ho messo così tanto a leggerlo perché ho usato il mio Amazon Fire che non è adattissimo alla lettura e dovevo spesso interrompere perché mi veniva mal di testa. C’erano delle volte che dovevo smettere di leggere anche se avrei voluto continuare perché mi veniva il mal di testa e, purtroppo, sono una che soffre di mal di testa. A parte questo, il mio “sforzo” di leggerlo è stato comunque ben ripagato! Tuttavia, a parte questa piccola digressione, è un vero peccato che questo libro non si riesca ad acquistare perché è un valido strumento per i più e meno esperti di Alessandro: rappresenta una lettura interessante che andrebbe comunque fatta. Quindi, se qualcuno della Ginevra Bentivoglio EditoriA dovesse per caso leggere questa recensione, vorrei che prenda seriamente in considerazione di ristampare questo bel volume (insieme anche ad Alexander Islamicus. L’immagine di Alessandro Magno nelle fonti arabo-islamiche medievali di Vincenzo La Salandra, grazie!) perché vale la lettura!

Leggetelo, anche se dovrete affidarvi alle biblioteche e un grazie infinito ad Antonio, grazie di cuore, veramente!

Come sempre, vi lascio gli aforismi QUI.

Buona giornata e grazie di avermi letta,

4 pensieri su “Recensione libro/Collaborazione: “Alessandro Magno. La storia, il viaggio dell’ultimo eroe” di Antonio Montesanti”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.