Recensione Libro/Collaborazione: “La prima battaglia di Alessandro” di Yvan Argeadi

English review: HERE.

Aforismi: QUI.

Buongiorno a tutti, siete su Alessandro III di Macedonia- la tua risorsa su Alessandro Magno e grazie di stare leggendo questo articolo! Oggi voglio parlarvi di un libricino che ho letto l’altra sera. Non vi anticipo nulla perché voglio passare subito alla recensione de:

La prima battaglia di Alessandro

di Yvan Argeadi

Pubblicato da: YA Publishing

Genere: Romanzo storico

Pagine cartaceo: 79

ISBN cartaceo: 978-8835361527

ASIN Kindle: B083PZHVPB

338 a.C. L’espansionismo macedone in Grecia, sotto la guida di Filippo, è inarrestabile. Nel tentativo di preservare la propria libertà, una coalizione di città-stato greche ha dispiegato in campo una forza bellica senza precedenti. Ma un nuovo sole sta per sorgere, alimentato dai fuochi di quella stessa imminente battaglia, un astro destinato a illuminare o ardere con la propria luce tutte le nazioni del mondo conosciuto cambiandone per sempre il corso della storia. Il racconto della prima vera battaglia combattuta da Alessandro Magno.

5 stelle.

Reading time: 6 febbraio 2020 (l’ho letto dopo cena).

Mi sono imbattuta in questo libro in una delle mie ricerche su Amazon di nuovi libri su Alessandro Magno, ho visto che era disponibile solo in formato digitale così ho contattato l’autore Yvan per chiedergli informazioni circa l’uscita del cartaceo. Devo ringraziarlo per avermi mandato la copia cartacea e per la dedica!

Cinque stelle, sì, cinque stelle. Tempo fa non avrei nemmeno preso in considerazione di dare cinque stelle a un libro auto-pubblicato. Però è dall’altra sera che mi domando: quante stelle? Quattro? Quattro e mezza? Cinque? E per capire cosa fare ci ho dormito sopra e ho continuato a pensarci finché ho capito alcune cose su questa lettura. In questa settantina di pagine Yvan mi ha divertita, emozionata e anche commossa. Ho riso nelle parti ironiche e ho atteso insieme ad Alessandro il suo battesimo sul campo di battaglia. In queste pagine ho ritrovato il “mio” Alessandro, quello che credo sia stato in realtà: un ragazzo con un’ambizione fuori dal comune e oltre ogni limite, con un carisma e un’attenzione verso gli altri, i suoi compagni e anche nei dettagli che sono indici del suo straordinario talento e genio. Ma ho visto anche un ragazzo che, per quanto possa aver studiato ed essersi allenato, resta pur sempre umano ed è intimidito da quanto sta per accadere. Non mancano momenti di bellissimo cameratismo tra Alessandro e i suoi compagni, come anche quelli di rivalità col padre Filippo. Le donne in questa lettura sono assenti anche se Olimpiade come un serpente riesce a strisciarvi comunque dentro perché c’è senza esserci. Non vi dico come, dovete leggerlo voi!

La scrittura di Yvan è incisiva e penetrante senza però cadere nel volgare e lascia trasparire la sua grande passione, ammirazione e ispirazione per Alessandro. Nelle Considerazioni dell’autore Yvan è modesto ma anche ambizioso e mi sento di dire che il suo è un libro che si aggiunge alla sterminata letteratura di Alessandro – e io lo so bene perché, nonostante tutti i miei sforzi economici, la mia lista dei desideri continua ad allungarsi sempre e comunque – ma lo fa con stile ed è uno di quelli che si distingue.

Ho letto il libro in un’ora e mezza e arrivata alla fine ho pensato: “No! Ma come, sei già finito?” Senza spoilerare vi dico che nell’epilogo si fa un salto in avanti nel tempo e l’unica cosa mi dicevo è che non sarebbe dovuto saltare già a quell’episodio ma che mancava tutto il pezzo e anche dopo… Insomma l’unica pecca di questo libro è che è troppo corto, ma non credo si possa considerare una vera e propria colpa.

Le cinque stelle sono proprio per questo motivo: ho atteso per poco meno di un mese di leggere questo libro – perché ho contattato Yvan per la prima volta il 13 gennaio – e in questo mese ho provato prima i dubbi nel leggere un libro auto-pubblicato che poi sono diventati aspettative che si alzavano sempre più, perché messaggiando con lui avevo capito che è un vero amante ed estimatore di Alessandro. Ma più si alzavano le mie aspettative e più c’era il pericolo che restassi delusa. Invece in quell’ora e mezza di lettura ho dimenticato il resto del mondo, avevo il cellulare silenzioso, la gatta sulle gambe e mi sono ritrovata al fianco di Alessandro. Quindi le cinque stelle sono per questo: La prima battaglia di Alessandro ti prende, ti cattura e ti lascia troppo presto, senza però darti un senso di incompiuto o di sospeso.

Corredano il libro un piccolo glossario; una cartina della battaglia di Cheronea; le considerazioni, i ringraziamenti e una biografia dell’autore.

Non avevo mai letto nulla di questo autore, ma spero che Yvan continui a scrivere su Alessandro. Che si prenda tutto il tempo che gli serve, senza non forzare le cose ma che scriverà ancora su di lui, perché Yvan sa scrivere e anche bene e quando si scrive di qualcosa che “prende” così tanto viene anche più facile.

Non mi resta da dirvi di acquistare questo libro: potete acquistarlo in formato digitale al prezzo di un caffè oppure in formato cartaceo al prezzo di 7,49 € in qualsiasi libreria fisica o digitale. Io di sicuro continuerò a seguire questo scrittore perché se dovesse scrivere ancora su Alessandro o di qualcosa/qualcuno che si ricolleghi a lui non voglio perdermelo! Non ho speso quei 7,49 € ma col senno del poi lo farei volentieri perché se tutte le letture fossero così appassionanti e scorrerebbero come questa, che alla sua fine avrei solo avuto voglia di continuarla, sarebbe diverso e bellissimo. Sì, troppo bello per essere vero. Grazie al buon umore che mi aveva messo la lettura di questo libro l’altra sera ho fatto un piccolo acquisto non preventivato: ho comprato un libro in super sconto su Tolomeo I.

Infine un dovuto e doveroso ringraziamento a Yvan: per essere stato così gentile fin dall’inizio con me e per avermi mandato il libro. Grazie infinite!

Vi lascio il link della pagina Facebook di Yvan Argeadi: QUI.

#copiaomaggio #prodottooffertoda Yvan Argeadi

3 pensieri riguardo “Recensione Libro/Collaborazione: “La prima battaglia di Alessandro” di Yvan Argeadi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...