News

È mancato il professor Federicomaria Muccioli

Buongiorno a tutti, grazie di essere su Alessandro III di Macedonia- la tua risorsa su Alessandro Magno. Ieri sono venuta a conoscenza di una cosa e purtroppo non è una bella notizia: dopo una lunga malattia affrontata con riserbo, il 14 maggio a Rimini è mancato a soli 54 anni, il professor Federicomaria Muccioli, docente e professore ordinario di Storia Greca dell’Università di Bologna.

Federicomaria Muccioli, studioso, saggista, scrittore e docente universitario a Bologna e Ravenna, è morto il 14 maggio 2020 mattina nella sua casa di Rimini, città dove era nato l’8 dicembre 1965. Lascia la moglie Manuela e le figlie Bianca e Ilaria. Dopo aver insegnato al Liceo Classico “Giulio Cesare”, la carriera di Federicomaria Muccioli lo aveva portato a diventare professore ordinario di Storia greca all’Università di Bologna. Il suo ultimo lavoro era uscito nel 2019 per Il Mulino: “Storia dell’Ellenismo”. «La storia antica – diceva – ha ancora oggi una attualità impressionante. Sempre più tendiamo a dimenticare il passato. Ma costruirsi una cultura non può prescindere dal capire le proprie radici». Fino all’ultimo ha continuato a lavorare a un libro su Plutarco per la Bur, «il mio testamento».

Vera Bessone, Corriere Romagna

Purtroppo non ho mai avuto il piacere di incontrarlo di persona, ma tempo fa gli scrissi chiedendogli aiuto e ho trovato una persona più che disponibile, amante del suo lavoro e desideroso di aiutarmi. Anche dalle poche email che ci siamo scambiati ho potuto vedere come fosse amante dei greci e dell’Ellenismo. La sua carriera scientifica conta ben 135 pubblicazioni e 25 convegni e dei molti testi che ha pubblicato, un po’ voglio leggerli anche se devo comprarne ancora alcuni.

Mi dispiace moltissimo e non potevo ignorare quanto successo non parlandovene visto che mi ha aiutata nella mia ricerca su Alessandro. Mi unisco al lutto della sua famiglia e spero con le mie future recensioni di rendere onore a questo grande studioso su Alessandro, l’Ellenismo e l’antica Grecia. Se il suo “testamento”, il libro per la Bur al quale stava lavorando, dovesse mai uscire (perché non so se sia riuscito a completarlo), lo leggerò, anche se con Alessandro Magno non avrà nulla a che fare.

Grazie a tutti dell’attenzione e buona giornata,


Fonti o per approfondire:

Corriere Romagna (14/05)

Corriere Romagna (15/05)

Dipartimento di Storia Culturale Civiltà UniBO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.