3. Teenagers, Alexander - Fiction Book, Alexander's Alexandria

Recensione Libro: “L’ascensione di Alessandro Magno portato in cielo da due grifoni” di Dario Fo

Buongiorno a tutti, grazie di essere su Alessandro III di Macedonia, in questi giorni continua la mia lettura di libri non impegnativi – ma non per questo meno belli – e oggi vi parlo di:

L’ascensione di Alessandro Magno portato in cielo da due grifoni

dal romanzo greco dello Pseudo-Callistene vissuto ad Alessandria d’Egitto nel IV secolo d.C.

di Dario Fo

Illustrazioni di: Rachele Lo Piano

Sinnos Editrice, 2001

ISBN: 978-8886061544, 24 pagg.

ALESSANDRO MAGNO, assetato di potere, ha una grande passione: scoprire il mondo, per possederlo. Divertendosi a far accoppiare animali di specie diversa, un giorno decide di unire l’aquila e il leone, l’animale più potente del cielo e quello più forte della terra.
Nascono due grifoni, con i quali Alessandro si alza in volo a contemplare il mondo e i suoi possedimenti.
Ma le bestie, allattate da donne, hanno appreso da queste il dono della parola e minacciano Alessandro di morte. Portatolo fin sulla luna, lo costringono ad affrontare gli orrori che egli ha prodotto, uomini e mostri, uccisi e mutilati dalla sua cattiveria. Alessandro impazzisce e, scaraventato sulla terra, viene rinchiuso in una grotta, dove passerà il resto dei suoi giorni.
Chi prenderà il posto del vecchio imperatore?

DARIO FO, drammaturgo, scrittore, autore e regista, premio Nobel per la Letteratura, narra in maniera trasgressiva e rivoluzionaria i fatti, le istanze, i valori ei difetti della nostra cultura. Si rivolge questa volta ai ragazzi, perché possano capire la differenza tra conoscenza e potere.

RACHELE LO PIANO, grafica e illustratrice, collabora con la Sinnos dal 1993. Sceglie il bianco e nero per riprodurre le luci e le tenebre di un personaggio complesso e affascinante, e quelle di una storia e di un linguaggio forti e di grande intensità.

Classificazione: 4 su 5.

Reading time: il 22 gennaio 2021.

Questa favola per adolescenti è trasgressiva, ironica, irriverente e vi leggiamo di un Alessandro capriccioso, assetato e avido di potere, ma anche di conoscenza attraverso esperimenti impossibili. Fo crea una parodia estremizzata di Alessandro prendendo spunto dalla mitologia dei due grifoni del Romanzo di Pseudo-Callistene e al testo surreale si accompagnano i bei disegni di Rachele Lo Piano che secondo me formano un connubio perfetto.

L’autore estremizza ed esaspera le caratteristiche di Alessandro senza però snaturarlo:

“Sulla carta possedeva il più grande impero che un uomo avesse mai conquistato. Ma per gestire e governare un impero del genere Alessandro avrebbe dovuto risiedere a lungo su ogni territorio: conoscerne i problemi, organizzare un’amministrazione, le vie di comunicazione, i mercati; occuparsi dei terreni agricoli, quindi delle acque, dell’irrigazione e dei fiumi navigabili; per non dire dell’emanare leggi e farle rispettare.
Ma Alessandro Magno non aveva tempo, doveva proseguire, andare altrove alla conquista d’altre terre; sottomettere altri popoli, abbattere mura e torri, soggiogare.”

Purtroppo la sua curiosità lo porterà alla pazzia e altri governeranno il suo regno e il finale per il nostro Alessandro è dolce-amaro:

“Da quell’antro, osservava quello che era stato il suo regno e nei pochi sprazzi di lucidità che gli restavano, meditava sul tragico errore d’aver confuso la conoscenza con il potere.”

Fo veicola un messaggio importante per i ragazzi che lo leggeranno, quello dell’importanza della conoscenza e della ragione da non confondere col potere. Per il linguaggio e le scene, seppure sia un libricino breve ed illustrato, non è adatto ai bambini ma va letto almeno dall’adolescenza in su – perché è una lettura molto piacevole anche per gli adulti -. Mi è piaciuto immergermi in questo mondo fantastico che riprende il grande classico del Romanzo di Alessandro che ha permeato molte culture in modi diversi e non vi nascondo che se fosse stato più lungo l’avrei letto con molto piacere.

Se siete interessati a leggerlo senza acquistarlo anche se ha un prezzo molto piccolo (8,50 euro), potete leggerlo nel sito dell’Archivio Franca Rame Dario Fo a QUESTO indirizzo. Credo che ogni appassionato dovrebbe leggerlo perché un nome come Dario Fo non può passare inosservato quando è collegato a quello di Alessandro Magno.

Grazie a tutti, vi auguro una buona giornata,

1 pensiero su “Recensione Libro: “L’ascensione di Alessandro Magno portato in cielo da due grifoni” di Dario Fo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.