1. Novels, 1.1 Historical Novels, 1.1.2.1 Characters Close to Alexander, Aforismi, Alexander - Fiction Book, Alexander's Alexandria, Altre Arti

Recensione: “Filippo il Macedone” di Yvan Argeadi (Collaborazione)

Buongiorno a tutti, grazie di essere su Alessandro III di Macedonia! Sarà colpa del caldo, non so, ma le mie letture si sono un po’ arenate. In questi giorni sono riuscita a leggere solo i tre racconti di Yvan e questa è la recensione della seconda lettura. Ormai ho letto anche l’altro e pubblicherò la recensione appena riesco. Passiamo alla recensione!

Filippo il Macedone

di Yvan Argeadi

StreetLib, 2021

ISBN: 979-1220819299, 55 pagg.

https://64.media.tumblr.com/b23bcc751253702639ef8a03aaa0f46f/29d1afd79f68762e-87/s2048x3072/99d2f810fe79ad0e8a98a1ea8650325305562579.jpg

Siamo abituati a conoscerlo come “il padre di…”, ma Filippo II di Macedonia fu molto più di un semplice Re o del padre di Alessandro Magno.
Indomito, coraggioso oltre misura, ambizioso, fu l’uomo che impose la propria egemonia sulla Grecia intera e passò al figlio le risorse, i soldati e una solida base di partenza per la sua epica spedizione in Asia.
Fece della Macedonia una potenza militare temuta in tutto il mondo antico e fu l’ideatore di nuove e rivoluzionarie tecniche belliche.
Marito passionale e comandante carismatico, non estraneo agli eccessi, vantava tra i suoi antenati nientemeno che il grande Eracle.
Il racconto delle fasi salienti della sua vita narrato in prima persona e vissuto attraverso il suo sguardo.

Classificazione: 3.5 su 5.

Reading time: il 16 luglio 2021.

Desidero ringraziare Yvan per la copia digitale del racconto!

Yvan esplora questa volta la vita di Filippo e lo fa inasprendo il linguaggio usato, adattandolo alla personalità esuberante e sregolata del padre di Alessandro. In questo racconto ci sono delle parti riprese dagli altri racconti su Alessandro, delle scene in cui era comparso Filippo e qui sono integrati e ampliati. Questo racconto segna un po’ le tappe cruciali della vita di Filippo, va dal suo ostaggio presso gli Illiri alla morte, ma si incentra più che altro sulla sua vendetta con gli Illiri e verso Teagene e sul rapporto con Alessandro e Olimpiade, mancano tutti i giochi politici di alleanze e tradimenti per cui si distinse.

C’è una scena che sinceramente non so dirvi se mi piace oppure no ed è quella in cui Filippo consiglia al piccolo Alessandro come muoversi una volta arrivato in Asia, cioè di non andare subito verso Babilonia ma di consolidare il potere sulla costa. Da una parte è possibile che i due abbiano parlato della strategia da adottare una volta attraversato l’Ellesponto, ma dall’altra se l’avessero fatto questa idea geniale – che molti millenni dopo Alessandro non riuscirono a prendere d’esempio – non sarebbe frutto di Alessandro. D’altra parte questo suggerimento Alessandro avrebbe potuto riceverlo da Aristotele, o da Parmenione, oppure da Antipatro. Ho trovato anche ripetitiva la battuta con l’allusione sessuale del movimento del bacino, perché Yvan l’ha già usata almeno un’altra volta se non due.

Il riferimento alle Filippiche di Demostene, invece, mi è piaciuto molto! Nell’epilogo Yvan decide di lasciare una certa ambiguità sul ruolo di Alessandro nell’omicidio del padre, perché sembra che sappia quanto stia per accadere ma non riesca a decidersi se agire oppure no. Non so se anche da ragazzo Alessandro avrebbe tentennato così, ma in una rielaborazione romanzata è una scelta che è possibile fare.

Nel complesso è un racconto bello e mancava nella produzione dell’autore un’opera su Filippo, però il fatto che sia comunque parte della vita del Macedone l’ha un po’ penalizzato dal mio punto di vista, ma spero che Yvan tornerà su Filippo e che amplierà “il mondo di Alessandro”!

Frasi:

«Se non sei in grado di dominare i sentimenti non andrai mai oltre i tuoi confini.»

«L’amore, figlio mio, intorpidisce l’animo e offusca la ragione.»

Grazie a tutti, vi auguro una buona giornata,

#copiaomaggio #prodottooffertoda Yvan Argeadi

1 pensiero su “Recensione: “Filippo il Macedone” di Yvan Argeadi (Collaborazione)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.