News

Da un paio di mesi è uscito anche “Back in time. Il conquistatore di mondi” di Vanessa Natoli

Buongiorno a tutti, buon lunedì, grazie di essere su Alessandro III di Macedonia, blog su Alessandro Magno e l’Ellenismo! Come ben sapete cerco di segnalarvi tutte le uscite che riguardano Alessandro e i Successori prima della loro effettiva disponibilità ma purtroppo alcuni sfuggono lo stesso in un primo momento alle mie ricerche. Un libro che stava per sfuggirmi è questo ma che per mia e spero anche per vostra fortuna ho finalmente scoperto è:

Back in time. Il conquistatore di mondi

di Vanessa Natoli

Edizioni Smasher, 2021

ISBN: 978-8863002621, 184 pag.

https://64.media.tumblr.com/0015bd3309b5956519cf5b48188e098e/9bdfbf6a0d687359-dc/s1280x1920/07523fbe5bb3594d57a9f99d95b2940e6c8a93d7.png

Rebecca Reynolds sta passeggiando per Tower Bridge quando un vecchietto le viene addosso, perdendo un penny che Beck raccoglie. La moneta, in realtà, non è altro che un dazio greco romano che, grazie alla comparsa di un mostriciattolo blu, la condurrà da Padre Tempo. Beck scopre di essere una Guardiana del tempo e le viene affidato un compito: salvare Alessandro Magno. Uno degli aiutanti di Padre Tempo, Vlassil, vuole ucciderlo per salvare la vita della donna persiana che ama, uccisa durante la guerra tra Alessandro Magno e Dario III. Ad accompagnare Beck ci saranno gli Argonauti e, tramite la macchina di Ancitera (un congegno nautico che la stessa Beck stava studiando alla British Library) tornano indietro nel tempo. Mascherandosi da studiosi, conquistano la fiducia di Alessandro Magno, accompagnandolo durante la sua marcia contro l’esercito persiano.
Riusciranno Beck e i suoi compagni d’avventura a salvare Alessandro Magno?

Vanessa Natoli nasce a Messina il 29 giugno 1990. Fin da bambina manifesta un vivo interesse per i racconti, la storia, i misteri del passato e per la narrazione in generale. Crescendo le sue passioni si diversificano, ma l’amore per la scrittura resta. Si appassiona alla cultura britannica e alla letteratura inglese, ma la sua radice mediterranea continua a essere forte nelle storie che compone. Si diploma al Liceo Socio-psico-pedagogico. Partecipa a un concorso letterario per studenti e vince il primo premio con il racconto “Il poeta innamorato”. Si laurea in Scienze della Comunicazione nel 2013 con una tesi sulla glossolalia nella schizofrenia, lavoro in cui fa diversi riferimenti a L. Carroll. Successivamente, si specializza e diventa pedagogista, abilitandosi anche all’insegnamento di Filosofia e di Scienze umane. Si associa ad Apei.

La trama di Back in time. Il conquistatore di mondi si preannuncia interessante e accattivante e trovo che la copertina sia meravigliosa e cattura fin dall’inizio. Non vedo l’ora di leggerlo perchè come ben sapete per me non è un periodo facile però credo che una lettura di questo genere, leggera, divertente, con protagonisti “umani” e persone della porta accanto, possa aiutarmi a riprendere a leggere. Questo libro è uscito un paio di mesi fa ed è pubblicato da Edizioni Smasher nella sola edizione cartacea al prezzo di 13 € ed è in vendita nel negozio dell’editore ma anche nei negozi on-line e nelle librerie fisiche.

Non essendoci l’edizione digitale non è disponibile la solita anteprima on-line ma, posso segnalarvi due video che ci aiutano nella scoperta di questo libro. Grazie a Eliana Camaioni e alla sua rubrica #UNMINUTODILIBRI di Messina Today a QUESTO LINK possiamo vedere e ascoltare il primo minuto circa del libro.

Giulia Carmen Fasolo di Edizioni Smasher insieme all’autrice Vanessa Natoli in occasione dell’uscita del libro tennero una diretta Facebook che potete vedere a QUESTO LINK. Come dice Vanessa nel video, la stesura del libro iniziò nel 2020 e come pedagogista ha voluto dare una chiave anche educativa e di formazione al libro. L’autrice citando la pedagogia della narrazione dice che “l’essere umano ha bisogno di narrare”, perché anche quando parliamo con gli amici del nostro vissuto è anch’essa una forma di narrazione, che la scrittura è terapeutica e vorrebbe continuare a scrivere e a raccontarci delle avventure di Rebecca e dei suoi amici. Il libro è una riflessione sul tempo, in ogni sua forma. Fasolo invece sottolinea che il tornare indietro nel tempo del libro è anche un modo in più per ragionare sulle nostre scelte future da prendere.

Dopo aver visto i video e aver letto la trama non vedo davvero l’ora di leggerlo. Se vi interessa correte a comprarlo perché costa davvero poco, se invece siete indecisi e vi fidate della sottoscritta aspettate la recensione che uscirà il più presto possibile perché inizierò a leggerlo appena mi arriverà!

Per il momento vi auguro una buona settimana e buon lunedì e come sempre, grazie di leggermi,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.